Articoli

“Storie di bimbi favolosi che non la danno vinta ai problemi”: un libro molto speciale

È attiva su Produzioni dal Basso, storica piattaforma italiana di crowdfunding, la campagna di raccolta fondi a sostegno del progetto Storie di bimbi favolosi che non la danno vinta ai problemi. Un progetto speciale, realizzato da giovani autistici o con altre forme di disabilità cognitiva che, nonostante i problemi, ce l’hanno fatta, riuscendo a far sbocciare il proprio talento.

Riuniti nell’associazione ‘La Matita Parlante’ e accolti nella sede di Papero Editore a Piacenza, questi ragazzi lavorano a libri per l’infanzia, pannelli per musei, articoli per il web e tanto altro ancora, mettendo a frutto le proprie capacità di scrittura e disegno e superando ogni giorno i loro limiti per trasformare la passione in lavoro.

E ora hanno deciso, insieme, di affrontare una sfida ancora più grande: scrivere un libro che racconti le storie di chi, superando i propri problemi, è diventato un esempio per tutti.

L’idea si ispira a un caso di successo come  Storie della buonanotte per bambine ribelli, il libro di Elena Favilli e Francesca Cavallo che racconta con piccole fiabe illustrate le vite di donne che nonostante le difficoltà di un mondo ancora oggi così maschilista sono riuscite a trasformare i loro sogni in realtà.
Storie di bimbi favolosi che non la danno vinta ai problemi racconta infatti di un’atleta come Bebe Vio e uno scienziato come Stephen Hawking, un musicista come Ezio Bosso e un compositore come Beethoven, un velista come Ambrogio Fogar, una pittrice come Frida Kalho, una poetessa come Alda Merini, un pilota come Alex Zanardi…

Ognuna delle storie raccolte nel libro è una vicenda di coraggio che merita di essere raccontata, letta e presa come esempio. È possibile prenotarne una copia su Produzioni dal Basso e farsela spedire direttamente a casa. sarà possibile regalare il libro anche per Natale.

Maggiori informazioni sulla campagna e sulla possibilità di prenotare una copia del libro sono disponibili sul sito di Produzioni dal Basso https://www.produzionidalbasso.com/project/storie-di-bimbi-favolosi-che-non-la-danno-vinta-ai-problemi/

 

L’apprendimento nell’autismo: Giacomo Vivanti racconta il libro scritto con Erica Salomone

“Pensare al bambino con autismo come ad un bambino che impara in modo diverso, anziché ad un bambino che impara “di meno”, crea un cambiamento di prospettiva che spinge all’azione”

Giacomo Vivanti ed Erica Salomone sono gli autori di L’apprendimento nell’autismo, che descrive come alcuni aspetti del funzionamento autistico abbiano importanti ricadute sullo stile di apprendimento dei bambini con autismo. Nell’interessante intervista  pubblicata su State of Mind, Vivanti ribalta la dimanda relativa all’apprendimento in quella che le è complementare: quali sono le “giuste modalità” con cui entrare in relazione con il bambino autistico e rendere efficace l’insegnamento?

BookBox Milano: siamo a quota 3000!

Il 30 giugno abbiamo raggiunto un traguardo di cui siamo fieri: BookBox Milano ha toccato quota 3.000. Tanti sono, ad oggi, i volumi e le riviste archiviati nella sede centrale di Villa Finzi per essere distribuiti nelle BookBox cittadine, la cui diffusione continua ad aumentare: sempre più numerosi infatti gli ospedali, studi medici e pediatrici, farmacie e  negozi che ospitano una delle tante biblioteche diffuse rifornite da ragazzi e giovani autistici.

E se volete saperne di più, non avete che da consultare la sezione BookBox- libri come ponti  di questo sito: troverete  una spiegazione chiara del progetto,  interviste di approfondimento-  tra cui  quella alla referente nazionale del progetto, Marilena Zacchni e all’assessore Majorino – , una mappa di tutte le Bookbox ad oggi presenti in città. E poi, una rubrica specialissima, Uno sguardo dal ponte: racconti e poesie che parlano di vita, cultura, sentimenti, paure e desideri  dalla prospettiva tutta particolare di chi con l’autismo fa i conti ogni giorno. Buona lettura!